Come fare lo zenzero candito

Mio papà mi ha portato alcuni regali: delle bellissime zucchette e tanto zenzero!
Sono sempre entusiasta dei regali ortofrutticoli di mio papà: ho passato una sera a fotografare le zucche e sono un paio di giorni che sfoglio ricettari per cucinare lo zenzero!
Bene, visto che l’influenza ci ha attaccato questo weekend, complice credo il mio bimbo al nido e questo freddo improvviso, oggi sono stata a casa dal lavoro a curarmi un po’ e ho preparato lo zenzero candito.
Impossibile annusare lo zenzero e non pensare subito alle feste di natale, ai mercatini, ai dolci speziati, ai paesi del nord che proprio in questi giorni stiamo studiando io e s. in previsione di un viaggetto nella prossima primavera.

Ingredienti per lo zenzero candito

300 gr di zenzero fresco
300 gr di zucchero
acqua qb

La ricetta per fare lo zenzero candito è semplicissima. Ma come tante ricette bisogna provare qualche volta prima di trovare la consistenza giusta, quella ci piace.
Bollire lo zenzero tagliato a fettine sottili finché è risulta morbido; scolarlo; rimetterlo sul fuoco con lo zucchero e poca acqua; quando lo zenzero diventa lucidino,quasi trasparente, è pronto.
L’acqua nel quale ho bollito lo zenzero l’ho bevuta con un paio di cucchiaini di zucchero di canna: dovrebbe aiutarmi con questo raffreddore terribile! 🙂 speriamo!

zenzero candito

2 comments on “Come fare lo zenzero candito

  1. VISTA LA FACCINA CHE AVEVI è già tanto quello ke hai fatto.
    ma lo zenzero lo coltiva tuo papà?

  2. 🙂 mio papà lavora in un ortomercato, è per quello che mi fa da fornitore ufficiale di verdure e frutta! 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *