Basta con gli artisti!

Oggi ho letto il blog della Boralevi che si/ci chiedeva perché gli uomini ora si toccano tra loro: si abbracciano, si baciano, si manifestano il proprio affetto e la propria solidarietà anche fisicamente.
Sembra un banale segno della famosa crisi del maschio: uomini che mai diventano adulti, fragili, bisognosi di affetto, di rassicurazioni.
Un po’ stizzita ho risposto al post e continuo a ripetermi: abbiamo creato dei mostri!

Ormai lo dicono tutti, li abbiamo creati noi: indipendenti, aggressive, esigenti, abbiamo iniziato a volerli così, un po’ intellettuali, poeti, artisti meno machi, più moderni, più comprensivi, incapaci di prendere decisioni, allergici al fai da te, anche un po’ spaventati! E ora, per la serie, si stava meglio quando si stava peggio, ci lamentiamo.

Il fatto è che arrivate ad un certo punto è tanto bello ammettere di avere bisogno di essere corteggiate per bene, di essere coccolate, di avere qualcuno che ci tolga le borse pesanti dalle mani… sì proprio noi, quelle che non avevano bisogno di niente, ora siamo qua a gridare: dov’è l’idraulico?!

Sono stereotipi è vero, e noi siamo un po’ schizzofreniche, però…

1 comment on “Basta con gli artisti!

  1. schizzofreniche?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *