Il Natale si avvicina

Siete pronti?
Io poco! Ma sono comunque contenta!
Leggo storie sul Natale al mio bimbo da un po’, non ci ha capito molto ma ogni tanto passa davanti all’albero e sposta qualche stella, il mio ragazzo odia il Natale ma sono riuscita a farlo appassionare nella ricerca di qualche decorazione nuova, un po’ di soddisfazioni arrivano anche dal nostro gatto che in piena notte faceva rotolare rumorosamente qualche pallina caduta; mi mancano tanti lavoretti e regali che riempiono il mio cestino dei lavori e l’armadio di stoffe, devo ancora capire come funziona quella specie di punto che si usa tanto con le decorazioni in feltro, non mi sono ancora concessa una passeggiata in centro a milano a vedere le luminarie e oltretutto le mie luci dell’albero si sono fulminate tutte appena attaccate alla corrente… un po’ di cose in sospeso quindi! 😀 e questo dicembre sta passando così fretta…
ma tutto sommato mi sento bene….

 
questo qua sopra è zenzero candito, io quello “originale” non l’ho mai assaggiato, ma sembra che sia riuscita a farlo simile e comunque in ufficio le colleghe se lo sono spazzolato, quindi, ricetta approvata!!
ricetta di Sigrid, non mia 😀

visita il mio blog castagnamatta.blogspot.com

8 comments on “Il Natale si avvicina

  1. Buono lo zenzero! 🙂
    Milano merita per le luci in centro quest’anno. La letizia ha creato un concorso e ha invitato dei designer famosi per addobbare un po’ la city. Io stamattina mi sono svegliata alle cinque per fare le foto… non è servito, tutto spento! Al tuo bimbo piacerà molto l’albero in Duomo!
    Bacionzi!
    Sami

  2. Che buono lo zenzero; se le tue colleghe d’ufficio lo hanno spazzolato vuol dire che era davvero squisito. Un abbraccio a te e a tutta la tua famiglia.
    Ciao Daniela.

  3. Che bellina la foto con i cappelli di Santa! 😉
    *-*
    Francesca

  4. Anch’io cerco di far appassionare le persone intorno a me al Natale, è n pò difficile, ma sto ottenendo qualche piccolo risultato. Anche il mio gatto mi da delle soddisfazioni: il suo gioco preferito è sedersi sulle montagne del presepe, portare in giro per casa le pecorelle e, quando si stanca, dormire dietro la capanna! ^^
    Maria

    PS. Grazie per aver segnalato la ricetta dello zenzero candito, voglio proprio provarla.

  5. anche a me pare che questo mese stia volando, ma dopo tanto tempo mi sento bene, quindi ho deciso di prenderla con calma e far le cose con i miei tempi…
    mi sa che alla fine per il 24 avrò comprato metà dei regali necessari, ma per adesso mi sta bene così! 😀

  6. zenzero candito…gnammete! lo faccio, giuro che lo faccio

  7. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

  8. Pingback: Natale il giorno dopo | Castagnamatta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *