Biscotti dell’Artusi

Il mio blog ha dei post monotematici: “scusate, ho poco tempo, scrivo al volo solo questo!” :S
uffa…

oggi posso solo aggiungere che sono mooooolto stanca!
ogni sera approfitto sempre del fatto che metto io il nostro nocciolino a dormire, per addormentarmi con lui ad orari davvero imbarazzanti (h.20.45 giovedì sera, per esempio!)

ma, tra una cosa e l’altra, finalmente mi sono decisa a fare i biscotti; anche perchè lo devo al mio castagno, che ogni volta che apre uno sportellino della cucina si ritrova sommerso da una quantità spropositata di formine da biscotti!
(ma anche voi ne avete così tante????)

il tagliabiscotti che preferisco lo abbiamo comprato in un mercato a Pisa, l’anno scorso, durante un weekend rubato, per festeggiare il mio compleanno.
è rotondo, comodo, taglia perfettamente e mi sembrava la forma più azzeccata per questi biscotti, semplici semplici, presi dal libro dell’Artusi (mi ha convinta Paoletta a sperimentare le ricette del libro!)

Ingredienti
farina 0 250 gr
burro 50 gr
zucchero a velo 50 gr
ammoniaca alimentare 5gr
pizzico di sale, buccia di limone (al posto dell’odore di vaniglia)
latte 100gr

io naturalmente ho fatto l’impasto al mixer ehehehhe l’Artusi indica di fare una fontana con al farina, mettere tutti gli ingredienti al centro, iniziare a impastare e poi aggiungere piano piano il latte.
poi l’ho tirata col mattarello abbastanza sottile (4mmm), tagliato le forme, e infornato per circa 15 minuti a 180°. Ecco, voi magari guardateli un po’ prima, i miei si sono scuriti appena… ma sono buoni lo stesso, friabili, adatti ad essere inzuppati nel latte!

pensieri di un anno fa
le foto di pisa

visita il mio blog castagnamatta.blogspot.com

9 comments on “Biscotti dell’Artusi

  1. Bello il tuo tagliabiscotti e buoni i tuoi biscottini!

  2. @fantasie, grazie!!

  3. anche io adoro le forme per i biscotti. credo mi cimenterò questo natale a farne un po’

  4. Your blog is making me hungry! Such a beautiful photo here. Nicely done.

  5. Sì pure io ne ho diverse, che ho comprato proprio per la mia “nocciolina”, per farle biscotti e crackers, delle forme più buffe. Ora provo questi biscottini, che averne due a casa fa sempre piacere ! W l’Artusi !

  6. beh io non mi sentirei in colpa se scrivi di fretta, quel che conta è che, nonostante gli impegni, cucini fotografi e pubblichi! non sempre si ha tempo o voglia per scrivere lunghi preamboli alle ricette, ma noi lettori apprezziamo lo stesso anche la sintesi!

  7. uh! dimenticavo: anche io ho tantissime formine, ma alla fine scelgo sempre le più semplici! la mia preferita è un banalissimo cuore…e dire che ho un po’ di tutto, dai re magi a uno scoiattolo… 😀

  8. …..buonissimi!! inzuppati poi!!ottimi!
    grazie e buona giornata
    Mary

  9. ho una quantità di biscotti spropositata e voglia zero in questo periodo.
    ma la tua foto e gli ingredienti mi stnno convincendo che è ora di rimpinguare anche la sezione biscotti.
    grazieeeee

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *