Come risparmiare tempo? Inizia a eliminare le notifiche dal cellulare

Sai che ogni 11 minuti veniamo interrotti da una “distrazione”? E sai che esiste una sindrome che si chiama Attention Deficit Trait (disturbo della distrazione)?Se il tempo ti sembra non bastare mai forse sei troppo distratto dalle decine di input digitali e non. Parti dalla base, eliminare le notifiche dal cellulare!

La sindrome da deficit dell’attenzione non colpisce solo i bambini ma anche gli adulti. Il nome è simile, il sintomi anche: incapacità di resistere agli stimoli esterni, mancanza di concentrazione, difficoltà a portare a termine un compito, a darsi priorità nelle cose da fare, ma anche negli affetti, ipersensibilità, nervosismo, insoddisfazione. Ti senti anche tu così? Capita sempre più spesso. A me è capitato. Gli input sono sempre di più, quelli digitali quasi un tormento. Eppure? Ce ne lamentiamo ma non interveniamo. Siamo ancora spavaldi e ci sentiamo forti: come si dice “l’importante è l’uso che se ne fa”, pensiamo di essere padroni di noi stessi e di poter controllare la tecnologia. Oramai mi immagino il mondo digitale come un organismo diffuso che ti regala risorse infinite ma per farlo ti risucchia ogni energia. Catastrofica 😀
Per quanto la mia passione per il mondo del web rimanga forte ho sempre più la necessità di guardarla da fuori e trovare dei modi per trovare una via di scampo da essa.
Il disturbo della distrazione colpisce sempre più persone, possiamo fare qualcosa?
Io sono partita dalla basi.

Ho eliminato tutte le notifiche dal cellulare

Il tempo non basta mai, i tempo di fare e il tempo di non fare. Che non esiste più.
Lo spettro della dipendenza è ampio, va da chi ce la fa, a stare senza fare qualcosa, a oziare, a chi si sente vuoto ad avere il tempo libero. Per fortuna c’è il cellulare che riempie sempre i nostri buchi temporali: sull’autobus, in metro, mentre camminiamo, mentre mangiamo, mentre riposiamo sul divano, al nostro risveglio, a bordo piscina, al parco con i bambini. Non possiamo stare solamente sull’autobus, in metro, non possiamo solo camminare, mangiare, riposare, svegliarci, guardare l’acqua della piscina, osservare i bambini sullo scivolo. Dobbiamo fare altro e lì arriva la notifica che ci riempie il vuoto cosmico che rischiavamo di poter provare.
Email. Facebook. Instagram. Twitter. Mention. Whatssapp. Gruppi. Messanger. Aggiornamenti delle app. Non hai corso abbastanza. Ti ricordo che devi bere l’acqua. Domani hai un evento alle h.18.00.
Questo durante il tempo libero e quando stai lavorando? Quante volte vieni interrotto?

Come sto da quando ho tolto tutte le notifiche?

Da più di un anno ho tolto tutte le notifiche dal mio cellulare (e anche dal computer, anche se erano già ridotte). Ho notato la differenza? Da un certo punto di vista… No! Lato professionale a parte qualche messaggio visto con un po’ di ritardo non è cambiato niente. Non c’è mai stato nulla di così urgente e le vere urgenze non sono mai state notificate con strumenti di messaggistica ma sempre e solo con le classiche telefonate (unica “notifica” sopravvissuta, la vibrazione alla telefonata)
Niente messaggi, niente whatsapp, niente messanger, le email.
Lavoro nel digitale, tanti di questi strumenti sono costretta a usarli per lavoro ma ho comunque eliminato le notifiche e non solo da cellulare ma anche da desktop.

Come ti cambia… la vita!

Dal punto di vista professionale sembra un po’ “rischioso” e questo dipende molto dal tuo ruolo, dall’azienda in cui lavori etc. Lato mio posso dire che è solo una questione di abitudine: scegliere dei momenti strategici in cui aprire le email per esempio è molto più efficacie che dover ogni volta entrare per valutare se vale la pena rispondere subito o meno. Lo stesso discorso vale per i messaggi, i gruppi su whatsapp etc. All’inizio avrai la sensazione di poterti perdere qualcosa di importante, ma passa molto in fretta.
Idem dal punto di vista personale, leggere un libro senza avere ogni 40 secondi una notifica dell’amico dell’amico che ti ha taggato per sbaglio in una foto è tanta roba!

Ma veniamo al lato pratico!

Come eliminare le notifiche dal cellulare

Se avete un iphone è la cosa più semplice del mondo.

Clicca su IMPOSTAZIONI, vedrai la sezione NOTIFICHE, cliccando ti si aprirà l’elenco di tutte le applicazioni che potrebbero notificare e interrompere le  tue letture felici durante la domenica pomeriggio sul divano. Dove leggi NO vuol dire che le notifiche non sono attive. Dove leggi BADGE, SUONI, AVVISI vuol dire che hai autorizzato la notifica! Intervenire subito! Clicca dentro l’app e ti si aprirà la schermata dell’app: qui puoi decidere che tipo di notifica attivare: non farti fregare!! Spostate il tasto subito, nella sezione “Consenti notifiche” e disattivare TUTTO!!! Bene, sei salvo!

Come eliminare le notifiche di Facebook

Caro Facebook, sono qui per eliminare anche te! Ecco come togliere le notifiche di Facebook.
Partiamo dal punto 2: come vedete io ho già bloccato le chat. Clicca su TURN OFF. Bravo. Fatto.
Punto 1. Bloccare le notifiche: clicca sul mondo e vedrai tutto l’elenco delle notifiche, ora clicca su SETTINGS e ti si aprirà questa schermata.

Vedrai notifiche attive e notifiche già bloccate. Siate drastici! 🙂
Potrai bloccare le notifiche classiche (compleanni, i tuoi ricordi, le attività degli amici stretti, i tag etc.) ma anche le notifiche della pagine che gestisci, dei gruppi ai quali sei iscritto etc). Inoltre potrai bloccare anche le notifiche via email o decidere se farti mandare solo le più importanti e le notifiche del cellulare (che però hai già bloccato prima vero?)
😀

Se hai bisogno di altri consigli, su altre app e altre notifiche invadenti, lascia un commento qui sotto!

 

3 comments on “Come risparmiare tempo? Inizia a eliminare le notifiche dal cellulare

  1. Nicoletta

    Grazie Sabina! Ottimo consiglio!! Anche io come ti dicevo per lavoro sono “costretta” a guardare spesso il telefono, ma è diventata una dipendenza. L’altro giorno in metropolitana mi si è spento e sono andata quasi in panico… dovevo fare 10 fermate! E non avevo neanche un libro…
    Una volta mi portavo sempre qualcosa da leggere. E’ un peccato. Ho perso una buona abitudine e non è l’unica… Vorrei re-imparare ad annoiarmi. Ti capita anche a te?

  2. Utilissimo!
    Mi puoi spiegare come togliere le notifiche di messanger?

  3. Pingback: Batteria Iphone: cosa fare quando si scarica? Tre SOLUZIONI per voi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *