Orto sul balcone

Orto sul balcone: 5 piante che vi daranno grandi soddisfazioni

Gli ortaggi da far crescere nel vostro orto sul balcone cittadino

Io sono in trip da orto sul balcone. In generale sono trip da balcone in fiore e da casa jungle style. Trip che si scontra non con il pollice nero, che non ho, ma soprattutto con la mia discontinuità. Perché si sa, non esiste il pollice nero, esistono balconi esposti male e piante trascuratissime.
I miei balconi sono ben esposti. Ne ho due: uno esposto ovest/est e l’altro est/ovest. Diciamo che non ho scuse.
Ma quest’anno, da milanese in piena crisi di identità(di cui vi parlerò, ma riassumendo: il milanese dopo i 35 inizia a chiedersi il perché di tutti gli sbattimenti, non trova risposta e cerca di fare attività che lo rimettano in contatto con la sua parte spirituale. Di solito non serve a niente. Ma va bene lo stesso), mi sono messa di impegno, facendo ricorso a tutte le mie conoscenze in merito, tutte ereditate da mio padre che ovviamente sapendo tutto di frutta e verdura sa anche tutto di piante e fiori.
Vi confido che lui sconsiglia l’orto sul balcone, perché di fatto con lo schifo che c’è nell’aria a Milano c’è poco da coltivare e di solito i risultati sono sempre un po’ tristi. Ma, io, invece, confido nel nuovo clima sub tropicale che piano piano ci sta raggiungendo e in questo cielo troppo azzurro per essere di Milano. E poi ho dei bambini, esaltati dal miracolo della natura.
Quindi sono un paio d’anni che piantiamo e coltiviamo. Se volete iniziare partite da cose semplici, che fanno felici la famiglia perché a prova di pollici neri e cieli noncuranti.

orto sul balcone

  1. Piselli

    Ah i piselli. Che soddisfazioni. Intanto tenete conto che se piantate i semi ora, ci vorranno tre mesi prima di poter raccogliere i frutti. Ma nel frattempo vedrete delle piantine germogliare e crescere in pochissimo tempo!
    Sono anche rampicanti, dategli qualche sostegno e diventeranno belli alti.
    Attenzione. non piantatene tanti! Un seme ogni 10 centimetri, profondità 2/3cm.
    Esposizione: mezz’ombra va bene. Ma anche pieno sole. Annaffiate spesso.

  2. Fagioli bianchi di Spagna

    Stessa simpatia dei piselli. I fagioli di spagna sono grandi amici di balconi e giardinetti. Rampicanti anche loro, divertenti con i loro fiorellini e baccelli. Seguite le stesse indicazioni dei piselli.

  3. Fragole

    Le fragole sono molto divertenti per i bambini. Prendete le piantine già fatte, perché dal semino è più difficile. Sono belle anche da appendere in cestini, le foglie e i frutti cadenti sono simpatici da vedere.

  4. I ravanelli

    Buttate semini di ravanelli a caso nei vostri vasi e cresceranno in fretta e a varie riprese per tutta la primavera/estate.
    Hanno bisogno di tanta acqua.

  5. Le patate!

    Ah la bellezza di tirare fuori da un vaso profondo un “grappolo” di patatine!
    Per i bambini sarà una gioia immensa.

0 comments on “Orto sul balcone: 5 piante che vi daranno grandi soddisfazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *