I servizi salvatempo da provare a Milano (contro la sindrome da Wonder Woman)

La cosa che manca di più nella mia vita è il tempo. Credo anche a voi. Le giornate sono una bella lista di cose da fare che non finisco mai di spuntare e i trucchi per avere più tempo non bastano mai.
L’unico vero consiglio che ho è “non fate tutto” e l’altro “delegate” il più possibile.
Non è facile, dobbiamo combattere con la sindrome di Wonder Woman. Ne parla molto bene il libro “Il potere del pensiero femminile” di Lucia Giovannini Wonder Woman, ovvero la superdonna libera e felice che gestisce (apparentemente) ogni cosa alla perfezione, a casa e al lavoro. Questa immagine del femminile non solo porta una finta idea di progresso, ma purtroppo genera il mito della superdonna, come se non avessimo già abbastanza modelli impossibili a cui mirare. Noi donne, pertanto, finiamo per credere che se non riusciamo anche noi a essere madri, figlie, partner, sorelle, amiche, lavoratrici perfette significa che stiamo sbagliando qualcosa o, peggio, siamo sbagliate. Ci guardiamo intorno e ci domandiamo: “come fa la mia vicina ad avere un’ottima posizione, un appartamento in ordine, un marito amorevole, avere tempo di seguire i tre figli, meditare ogni giorno, leggere, fare ginnastica, aggiornarsi su ciò che accade nel mondo ed essere sempre perfetta?”. La verità è che non ci riesce! Nessuna di noi, nel mondo reale, può avere tutto e fare tutto in maniera impeccabile. Tanto vale accettarlo e fare il possibile con le risorse che abbiamo a disposizione.
In questa trappola sono caduta anche io, ora meno. Perché sono incasinata, vulnerabile, stanca e va bene così. Anzi va benissimo. E per premiarmi di tutte le mie fatiche ho deciso di fare di più per me, di ritagliarmi più spazi per rigenerarmi, di spazi in cui non fare nulla.
E oltre al grande aiuto che arriva dalla mia mamma (santa) e dal mio compagno, ho preso l’abitudine a utilizzare alcuni servizi che mi aiutano a delegare e togliermi cose da fare dalla lista delle cose da fare.

mylaundrette

My Laundrette prêt-à-porter

Il progetto di lavanderia innovativa, personalizzato sulle esigenze delle persone. Fanno tutto, dagli interventi di sartoria all’igienizzazione ad ozono (perfetto per chi soffre di allergie). E il ritiro a casa di cose ingombrati come i piumoni che in questo periodo sono la rottura di palle delle famiglie.
Aggiungeteci l’estrema simpatia e cortesia dei ragazzi che la gestiscono e non ne farete più a meno.
My Launderette: Via Lorenteggio 240 (dentro il Vodafone Village)

Cortilia_cucina cassetta

Cortilia

Frutta e verdura, soprattutto, ma anche altri prodotti del territorio consegnati a casa.
Un vero e proprio mercato agricolo online. Perché lo uso?
Perché non ho tempo di andare a fare la spesa al mercato, perché non ho tempo di scegliere la frutta e la verdura buona, perché quando vado a fare la spesa compro sempre le stesse cose, per comodità e pigrizia.
Cortilia “mi obbliga” ogni settimana a cucinare prodotti diversi, di stagione, scelti da loro. E posso dire di non aver mangiato fragole così buone come le loro la scorsa primavera.
Se vi interessa per Cortilia.it ho anche uno sconto (e ora c’è anche a Torino, Modena, Bologna)

                                                                                                                                                                                                                                Helpling

Helpling.it è un altro servizio che sta salvando la mia vita e miei weekend. Ditemi com’è possibile che una donna che lavora tutto il giorno possa arrivare a casa e pulire. Certo lo può fare dopo cena, dopo che i bambini si sono addormentati, o nei weekend. Ma basta che una sera la bimba decida di svegliarsi ogni ora, un weekend in cui si passa più tempo nel parco, un turno di lavoro più lungo o peggio, un viaggio di lavoro e come vi ritrovate casa?
Helpling è un’app, scegliete il servizio che vi serve (quante stanza, anche il frigorifero? Le finestre?), decidete giorno e ora e arriverà qualcuno ad aiutarvi. E fanno fattura.

Biglietto con SMS ATM

Questa è una piccola cosa che mi sta svoltando le giornate. Andare a comprare i biglietti è fonte di stress inenarrabile. Cercare il tabaccaio vicino, non si trova, è chiuso, vai in metro e’è la file, il distributore che non da’ il resto etc etc. Ora mando un sms al 48444 con scritto ATM, mi arriva il biglietto. Stop. Non devo fare più niente. In più, mi vanno nella fattura del telefono e non ho più lo sbattimento di dover conservare tutti i biglietti per consegnarli al commercialista.
Atm grazie, questo giro l’hai fatta giustissima.

1 comment on “I servizi salvatempo da provare a Milano (contro la sindrome da Wonder Woman)

  1. Questa cosa dell’atm è la svolta! Grazie!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *