Famiglie appiccicate

Le famiglie allargate non esistono, esistono le famiglie appiccicate. Quelle allargate sono quelle dove hai un amico che si è trasferito lontano e ogni tanto lo ospitate e diventa lo zio acquisito. O l’amica single che ogni tanto dorme sul tuo divano perché si è lasciata con qualcuno. O gli amici del tuo ragazzo che si piazzano a casa fino alle 5 di notte a bere e guardare dmax mentre tu vorresti morire in pigiama e poi quando decidi di farlo alle 4.43h sembri pure stronza che non li sopporti. Che però aiuti se hanno bisogno e ti danno un passaggio a fare la spesa se la macchina si è rotta.
Queste sono le allargate.

Le appiccicate sono quelle dove due, coppia intendo, adulti, consapevoli, credono che l’amore vinca su tutto. Si innamorano ad un’età improbabile, dove sarebbe meglio starsene a fare la calzetta davanti a Facebook, e pur avendo già provato ad innamorarsi, fare figli, mettere su casa come si dice, e avendo fallito miseramente, con molte colpe a carico, ci riprovano.
E ricominciano.
Da due case ne fanno diventare una. Pienissima naturalmente. Stracolma di cazzate (e spesso di ricordi, a cui ad un certo punto devi rinunciare, buttando tutto in uno scatolone, anzi più di uno perché fai la differenziata).
E soprattutto da quattro cuori ne provano a fare uno.
Prendete voi quattro cuori e metteteli tutti insieme e provate a collegare arterie e vene e valvole che Christina Yang ci andrebbe a nozze e invece voi nonostante centomila puntate tra ER, Dr House, Grey’s, riuscite a farne un patchwork pieno pieno di buchi.

I litigi su chi deve usare il telecomando dalle h. 19.30 in poi sono la sciagurata metafora di una lotta continua sugli affetti. Io odio la tv e il telecomando non lo voglio. E alla fine, sembra pure che non me ne freghi un cazzo. Sembra.
Io già il soffio al cuore lo avevo prima, figuratevi ora.

(questo post è per le fantastiche matrigne perfette che ci raccontano che basta l’amore. L’amore non basta. Ci vuole un’intelligenza superiore che non appartiene a molti! E una pazienza. E una voglia anche…)

_______________________________________________________________________________

Libro da comprare

 

0 comments on “Famiglie appiccicate

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *