Lovely Nesting – inspiration for kids

Da dove posso cominciare?
Cominciamo dal dire che quando ho avuto il mio bambino ho comprato le cose più inutili e più brutte sulla faccia della terra! 🙂
Il bello è che avevamo anche pochi soldi, ma siamo riusciti a buttarne via parecchi lo stesso (potri parlare al singolare, il castagno di casa è più frugal lifestyle!)
Qualche esempio?
– giostrina musicale da attaccare al lettino, non vi dico dove l’ho presa ma era davvero orrida
– girello!!! anche quello con musichette annesse da spaccare i timpani (prima settimana tappate con lo scotch, seconda settimana buttate via le pile, terza settimana via anche il girello, usato mezza volta per fare una foto!)
– marsupio, scomodissimo……me tapina non conoscevo le fascie!!
– tutine azzurrine a tempesta!

credo sia stata la frenesia, quel tentativo di sentirsi “pronti”….
bom quel che è stato è stato  😀 e visto che il buongusto non mi è mai mancato, tranne che in quei momenti,  ho pensato di aprire un blog dove suggerire e condividere le cose più carine per bambini che ho potuto ammirare ma non sempre comprare!!

ecco allora Lovely Nesting  dove potrete trovare oggetti dal design innovativo e profumati di poesia e spesso creati dall’ingegno di donne/mamme della rete

Accetto consigli e segnalazioni, mi raccomando conto su di voi (anche per il passaparola!)

visita il mio blog castagnamatta.blogspot.com

5 comments on “Lovely Nesting – inspiration for kids

  1. Che carino!!!
    L’ho visitato e l’idea dei disegni dei bimbi da inserire nelle palle di natale è meravigliosa!!

    Sabrina

  2. E’ molto molto carino 🙂

  3. questa non me la dovevi fare…

  4. Le cose più carine che i miei figli hanno avuto le avevo fatte io: cucendo, lavorando a maglia, ricamando. E poi costruendo, anche con loro. Ci siamo fabbricati tanti di quei giocattoli, dei materiai più svariati, e qualcuno gira ancora per casa (nonostante di bambini… non si possa ragionevolmente più parlare). Dunque mi piace la filosofia di questo tuo spazio: e spero che serva a tante giovani mamme come te, per capire che i bambini hanno davvero bisogno di poco… “pochi oggetti, molti progetti”, questo era il mio motto. Perché i bambini non devono possedere: ma sognare.
    Sabrine

  5. Bellissima idea, davvero ! Vado subio a curiosare ! Un bacione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *