Torta agli agrumi

In attesa di una buona notizia, in attesa di un cambiamento, cucino 😉
Mescolare gli ingredienti mi mette in pace la mente che altrimenti continuerebbe a chiedersi cosa avrebbe dovuto fare, dire…
invece quel movimento rotatorio del cucchiaio nel sugo, le mani affondate nell’impasto delle polpette, la frusta che monta gli albumi, mi fanno staccare dal mondo

il momento più bello è quando poi mi siedo al tavolo della cucina, dopo che ho riassettato il tutto: mi asciugo le mani, impilo le mie ricette e sfoglio ancora qualche libro di cucina… e magari mi accorgo di aver dimenticato un ingrediente fondamentale! 😀
mi sono ispirata ad una torta al limone sul libro Garden party, libro che adoro quando arriva la primavera e inizio a progettare i primi picnic

ingredienti
200 gr di formaggio morbido (tipo philadelphia)
200 gr di ricotta
40 gr di farina
200 gr di zucchero
4 uova
scorza di un limone grattuggiata, scorza di un’arancia, scorza di un lime
il succo del lime
biscotti secchi e pezzi di cioccolato

in una ciotola mescolare il formaggio con i tuorli, metà dello zucchero, le scorze grattuggiate,il succo di lime, ed infine la farina
a parte montare gli albumi a neve con un pizzico di sale, aggiungerci lo zucchero continuando a montare
unire i due composti

sbriciolare i biscotti e tagliare il cioccolato a pezzetti. stendere i biscotti su una tortiera, poi il cioccolato e infine la crema al formaggio

infornare per circa 45 min a 160 gradi

ho scoperto dopo che era una sorta di cheesecake 😀 e l’ho fatta cucinare un po’ troppo. tutta colpa del mio forno che si scalda sempre troppo.

pero’ è buona!

3 comments on “Torta agli agrumi

  1. bravaaaaaaa
    la buona notizia, l’attendo anch’io con te e intanto mi devi offrire una fettina di questa bontà.

  2. interessante questa torta! mi segno subito la ricetta 😉

  3. Mm… no, mi dispiace, questo non è un quatre quarts 🙂 In sostanza, il quatrre quarts è semplicemente un cak, ma più burroso del plum cake, è tuttavia ciò che in francia pi spesso si incontra come cake (dopodiché lo puoi cuocere nella forma che vuoi 🙂
    E si chiama cosi – quattro quarti – perché tutti gli ingredienti di base sono presenti nella stessa quantità, tipo 4 uova, 200g di farina, 200g di zucchero e 200g di burro (+ lievito e eventualmente albumi montati a parte 🙂 E questo è :-)) (poi puoi aggiungere aromi e frutta o ciò che vuoi ovviamente 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *