dritto e rovescio: la mostra

giovedì ci siamo concessi qualche ora di libera uscita, e credo che tutte le mamme possano capire quanto possa essere rigenerante anche solo una passeggiata ogni tanto, diciamo, senza pensare a niente!

la nonna si è prestata a fare la babysitter al coccodrillino di casa e noi siamo scivolati nel diluvio milanese per raggiungere la triennale!

il giovedì la triennale è aperta fino alle 23 e al costo di 10 euro oltre a visitare le mostre in corso si puo’ fare un happyhour nel carinissimo bar del museo

così l’ho venduta anche al mio castagnino matto, omettendo fino all’ultimo quale era il vero motivo dell’uscita: vedere la mostra “dritto e rovescio”

la maglia come protagonista di installazioni, oggetti di design e per finire di un laboratorio permanente aperto al pubblico: infatti il biglietto della mostra vi permette di accedere a diversi workshop con gli artisti
non vi dico l’entusiasmo! (mio,mentre io saltellavo intorno a questo tavolo pieno di gomitoli e i volantini con il programma dei workshop, il castagnino si incantava davanti a questa installazione di due gru, gru meccaniche intendo, che con i bracci lunghi sferruzzavano! 😀 )

da qui ho scoperto anche il knit caffè, esperienza mi sembra voluta dal naba e proprio dalla triennale, in cui moltissime persone si stanno incontrando e fanno della maglia il loro stimolo alla creatività
bellissimi a mio parere gli interventi di arredo urbano, che si potevano vedere intorno alla triennale tutti fatti con fili e filati! vi faccio vedere questo video così vi fate un’idea, e il blog del knit caffè è
questo


ogni terza domenica del mese si puo’ partecipare a questi incontri, portare il proprio lavoro e confrontarsi, proprio in triennale e credo proprio che ci andrò…
magari puo’ essere l’occasione per incontrarci no?
buona serata e buona notte a tutte!

visita il mio blog castagnamatta.blogspot.com

1 comment on “dritto e rovescio: la mostra

  1. Mannaggia alle 1000cose che uno ha sempre da fare…ho ancora qlc settimana per trovare un paio d’ore e vedere se riesco ad andarci anch’io!
    Ciao e grazie per …la visita e le parole!
    elena

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *